Perché usare un cuscino cervicale?

Chi non ha mai sofferto di cervicale? Avete presente il torcicollo e quel fastidioso mal di testa che vi assillano con una certa frequenza? Chi lavora al computer tutti i giorni sa bene di cosa stiamo parlando. Se a ciò si aggiunge uno stile di vita sedentario, la frittata è fatta. Se restiamo seduti troppo a lungo può capitare, infatti, di assumere posizioni sbagliate e di causare danni alle nostre vertebre. A pagarne i danni è il nostro collo.

Cosa può alleviare il dolore? I materassi ortopedici e i cuscini per la cervicale rappresentano molto spesso la soluzione ideale per far fronte a questo problema di salute.

I vantaggi

Talvolta i medicinali non fanno effetto e il malumore aumenta. Se non avete tempo da dedicare ad esercizi di ginnastica posturale, dovete necessariamente optare per un cuscino cervicale. Una soluzione pratica ed efficace. Si tratta di un articolo che è capace di ridurre i fastidi legati alla muscolatura del collo.

Il cuscino cervicale è caratterizzato da una forma ad onda: la parte dove poggeremo la nostra testa è più infossata. I lati, invece, sono leggermente più sollevati. Come potete ben vedere qui, questo articolo ci permette di avere le vertebre ben allineate quando stiamo a letto. Insomma la postura giusta che, invece, non si ottiene con cuscini troppo alti o troppo rigidi. Le spalle devono essere poggiate sul materasso. Stare troppo in alto comporta problemi a spalle e al collo, appunto!

La posizione ideale per fare sonni tranquilli

Chi deve acquistare un cuscino cervicale? Sicuramente è indicato per chi dorme su un lato o in posizione supina. Meno adatto, invece, per chi riposa a pancia in giù. Di questi cuscini ne esistono di vari tipi che si differenziano tra loro per forma, materiali, dimensioni. Oltre alla classica forma ad onda, ci sono anche cuscini “a farfalla”. La zona dove si poggia la testa è più rialzata e lunga, mentre più corta quella in corrispondenza delle spalle. Si tratta di articoli poco diffusi sul mercato.

Altri cuscini utili per far fronte al problema della cervicale è quello a forma di ferro di cavallo. Sono soffici e leggeri e vengono utilizzati per i viaggi. Un articolo utile quando si sta per molte ore seduti in aereo, macchina, treno o pullman.

Ricordatevi, però, una cosa importante: il collo deve essere rialzato, mentre le spalle dovranno poggiare sul materasso affinché tutto lo stress e la tensione possano andare via durante le ore notturne.