Come usare il fornetto per unghie

Ormai uno strumento indispensabile per eseguire la ricostruzione delle unghie, il fornetto o meglio detto lampada per unghie è molto usato dalle estetiste per velocizzare l’asciugatura degli smalti in gel.

A cosa serve il fornetto per unghie.

Potrebbe essere usato sia dalle professioniste del settore operanti nei centri estetici sia in ambito domestico. I fornetti per unghie sono infatti,  divenuti di utilizzo  comune, sono tante le donne che lo usano.

In questo sito www.fornettounghie.it c’è una guida piena di informazioni importanti sui fornetti per unghie , dai vari tipi, dalle diverse tipologie disponibili alle tipiche caratteristiche delle migliori lampade, fino ai consigli per potersi orientare nello scegliere il prodotto che sia maggiormente adatto alle personali esigenze.

Tale strumento effettua una funzione importante per chi vorrebbe avere una manicure perfetta: in pochi istanti asciuga gli smalti specifici che siano in gel oppure semipermanenti che si utilizzano per ricostruire le unghie e che durano tanto di più rispetto ai normali smalti.
Il punto di forza primario relativo all’uso di un buon fornetto per unghie è dunque quello di avere unghie che siano ben ricostruite e colorate per varie settimane: mediamente gli smalti in gel hanno una durata fino a quattro settimane, quelli semipermanenti tre.

Inoltre, usando il fornetto a casa senza dover ricorrere all’estetista, si avranno risultati tanto professionali accumulando nel tempo un elevato risparmio economico: e anch’esso rappresenta un vantaggio da non dover sottovalutare.
Oltre alla asciugatura dello smalto sulle unghie ricostruite, il fornetto servirà pure per poter fissare le decorazioni di nail art, così da farle durare nel tempo.

E’ rilevante tenere a mente che il fornetto non funziona sugli smalti classici, dovranno essere usati soltanto prodotti specifici a lunga durata, quali gli smalti semipermanenti e quelli in gel.

Usare il fornetto per unghie è tanto semplice, dopo aver eseguito ogni passaggio occorrente per la preparazione delle unghie, sarà sufficiente stendere la base per eseguire la ricostruzione, eseguire l’accensione dello strumento mediante l’apposito pulsante ed inserire la mano nell’apertura del fornetto.

A tal punto occorrerà aspettare, in un paio di minuti lo smalto sarà ben asciutto. I tempi di polimerizzazione variano in base al tipo di gel e della tipologia di lampada.

La polimerizzazione si verifica perché nel fornetto vengono collocati dei bulbi oppure dei faretti, in base alla tecnologia utilizzata che emettono i fasci di luce capaci di asciugare lo smalto. L’asciugatura con il fornetto dovrebbe esser ripetuta pure dopo la stesa del colore ed infine, il top coat lucidante e fissante.